GAETAVOLA | Associazione di Promozione Sociale

Giovedi sera 05/07/12 è nata una piccola isola gastronomica gaetana nel cuore di Roma, apre infatti, in Via C. Porta 19/21, zona Trastevere, subito alle spalle del vecchio mattatoio del Testaccio, oggi luogo della vita notturna romana, la Sapori di Gaeta srl di Rosa Perrone e Vincenzo Soccorso.

La neonata attività proporrà ai palati romani oltre alla famossima tiella gaetana, “finger food” per eccellenza, nelle sue molteplici farciture tradizionali di pesce e verdure, tante altre prelibatezze tipiche del Golfo di Gaeta quali: le alici salate, altra storica tradizione della città tirrenica e le famosissime olive di Gaeta sia tradizionali in salamoia, che rotte, ammosciate, e lavorate in patè, e chiaramente il favoloso olio extravergine che ne deriva, e ancora vini della Az. Agricola Contrada Terra di Lavoro, sottoli, conserva di pomodoro, e la pasta dello storico pastificio Paone.

Inoltre molti prodotti del circondario, la salsiccia fresca e secca prodotta secondo antica ricetta e I formaggi dei Monti Aurunci, e la mozzarella di bufala Campana. Sarà poi possible per gli avventori degustare in loco o da portare via molti piatti tipici della varia cucina tradizionale gaetana, insalata di cozze e insalata di polpi, alici fritte, alici marinate, votapiatto, polpette di alici, calamari imbottiti, seppie e patate, mozzarella in carrozza, caniscioni, frittate, pizzelle e dolci tipici.

Una bella serata di inagurazione, con molti romani curiosi di assaggiare, le prelibatezze della cucina gaetana, e tanti gaetani-romani, nostri concittadini trapiantati a Roma da anni per motivi di lavoro, felici di poter assaporare i sapori della propria terra.

A suggello della serata la visita di un delegazione dell’Associazione Gaetavola, che da ben dieci anni lavora per la riscoperta dell’enorme patrimonio gastronomico gaetano, e che proprio della Tiella ha fatto il cavallo primario di questa azione di recupero, e la regina delle sue manifestazioni gastronomiche principali, “La Tiella, l’oliva e le alici di Gaeta” – storia tradizione e degustazione, che ha da poco celebrato la sua IX edizione, e “Le Vie di Gaeta” – percorsco gastronomico culturale che giunge alla sua X edizione il 28/29 settembre prossimi; proprio durante l’ultima edizione della Tiella la Sapori di Gaeta srl ha fatto il suo esordio commerciale, risultando uno degli attori di maggior successo per la bonta e genuinità delle sue tielle, fatte con metodo assolutamente tradizionale.

Il presidente di Gaetavola, in ragione di ciò, e dell’azione di divulgazione e promozione del prodotto gastronomico gaetano e non solo, consegnava ai due titolari una bella targa come punto di qualità ed eccellenza per la produzione della Tiella di Gaeta. “Il più grande e attrezzato laboratorio per la produzione della tiella di gaeta al mondo” esordisce sorridendo il Presidente di Gaetavola Cosmo Pesigi nel commentare la serata di inagurazione della Sapori di Gaeta srl; “siamo felicissimi per l’apertura di questa neonata attività perchè è un pò la trasposizione commerciale dell’idea che anima l’attività della nostra associazione; da sempre siamo convinti che l’enogastronomia tradizionale di qualità sia veicolo di un’economia diversa, che favorisce il turismo, fidelizzando il cliente non solo al cibo o meglio al ristorante, la gastronomia che ce lo propone, ma anche ai luoghi di provenienza, che nel caso della nostra Gaeta sono di certa bellezza sia naturale che storica. Penso che avere una attività come la Sapori di Gaeta nel cuore di Roma sia un pò come avere un’ambasciata all’estero.

Tolto il lato filosofico commerciale siamo doppiamente felici, ma contestualmente un pò tristi, perchè ad aprire questa splendida attività è un nostro socio fondatore, membro del direttivo, colonna portante e attiva dell’associazione e specialmente amico Enzo Soccorso, che chiaramente da oggi sarà completamente dedicato a questa nuova avventura, lasciando un grosso vuoto per Gaetavola.

Il nostro migliore augurio di grande successo, va a lui e alla sua socia Rosa Perrone, convinti che saranno degni ambasciatori della gastronomia gaetana e di Gaeta in quel di Roma, veicolando cosi anche tanti nuovi turisti nella nostra splendida città”

L'Associazione

Gaetavola nasce nel 2002 con l’intento di rivalutare le buone tradizioni gastronomiche del territorio comprendente Gaeta ed i comuni circostanti.

Dalle nostre tavole sempre più spesso scompaiono sapori ed odori che sono, o dovrebbero essere, parte integrante della nostra cultura e tradizione, soppiantati da prodotti commerciali che si assomigliano sempre di più annullando il gusto dei cibi.

La bontà di un pesce appena pescato, la fragranza di un dolce tipico, la freschezza di un’insalata di pomodori ovvero di un frutto appena raccolto costituiscono un piacere di non facile descrizione. La possibilità che si possa gustare qualcosa del genere nella preparazione del pasto di ogni giorno rappresenta uno dei motivi per cui si è costituita Gaetavola.

Facebook