GAETAVOLA | Associazione di Promozione Sociale

VI Edizione
Dolce Natale e Sagra delle pizzelle

Il dolce tradizionale del Natale, rappresenta simbolicamente l'idea di appartenere ad una comunità, richiama le festività e le ricorrenze più care, e ancora oggi, nonostante le mille tentazioni di un consumismo esasperato esprime con grande immediatezza il piacere di ritrovarsi insieme.

Ha sicuramente incarnato questo spirito di festa e condivisione, nel weekend pre natalizio del 20/21, "Dolce Natale", manifestazione dei dolci dell'antica e moderna tradizione Gaetana, organizzata dall'Associazione Gaetavola con la collaborazione del Comune di Gaeta e del brand Cinzano.

Un salotto a cielo aperto, allestito da Gaetavola, in P.zza V. Capodanno, nel cuore del "Borgo" di Via Indipendenza, dove è stato possible degustare le dolci prelibatezze preparate dai mastri pasticcieri della città, dai tradizionali e storici Susamelli e Roccocò, prodotti dalle pasticcerie "Di Ciaccio", "Lanzetta", "Scalesse" e "Stenta", ai nuovi dolci natalizi, come l'ormai famoso "Orlandone" prodotto dalla Pasticceria "Carmine" ed il Panfruttato di "Stenta".

Ad affiancare i dolci tipici per un offerta dolce e salata veramente varia e golosa, da quest'anno, Gaetavola, ha inserito, con la sua II edizione, la "Sagra delle pizzelle", le tradizionali frittelle delle feste, a base di baccalà, cavolfiore, cicinielli e dolci con il miele e marmellate.

Nei due giorni di svolgimento, sono stati consumati centinaia di dolci e migliaia di "pizzelle", prodotte in tempo reale da alcune delle ormai mitiche massaie che collaborano con Gaetavola; ma infine Dolce Natale è stato, anche e specialmente, com'è da sempre, nell'idea di Gaetavola, un' evento festoso, una piacevole occasione per ritrovarsi insieme, scambiarsi gli auguri, riscoprendo il rito dell'incontro e della convivialità di piazza, per un'idea di Natale più semplice e gioiosa.

"Tutto è andato bene, a cominciare dal buon tempo che ci ha permesso di passare due splendide serate, al felice ritorno in p.zza Capodanno, alle vendite di dolci e pizzelle che sono sicuramente andate al di là delle nostre già positive previsioni. Per noi dell'associazione Dolce Natale è l'evento che chiude un'anno di lavoro, una piccola festa nella festa, ci piace pensare che lo stesso sia per chi vi partecipa divenendo con la sua allegria spontanea, l' ideale tratto di unione tra le feste di e per strada, con le ultime corse per i regali e le nostre case." Ha dichiarato Silvio Scotti responsabile della Comunicazione Esterna di Gaetavola che chiude " Colgo occasione per fare a nome di tutta Gaetavola i migliori auguri di un Felice Nuovo Anno prima di tutto a chi ci sostiene durante tutto l'anno permettendoci di organizzare eventi sempre più belli e poi sicuramente a tutta la nostra città.

L'Associazione

Gaetavola nasce nel 2002 con l’intento di rivalutare le buone tradizioni gastronomiche del territorio comprendente Gaeta ed i comuni circostanti.

Dalle nostre tavole sempre più spesso scompaiono sapori ed odori che sono, o dovrebbero essere, parte integrante della nostra cultura e tradizione, soppiantati da prodotti commerciali che si assomigliano sempre di più annullando il gusto dei cibi.

La bontà di un pesce appena pescato, la fragranza di un dolce tipico, la freschezza di un’insalata di pomodori ovvero di un frutto appena raccolto costituiscono un piacere di non facile descrizione. La possibilità che si possa gustare qualcosa del genere nella preparazione del pasto di ogni giorno rappresenta uno dei motivi per cui si è costituita Gaetavola.

Facebook