GAETAVOLA | Associazione di Promozione Sociale

Ingredienti: 2 polipetti a testa, olio, sale peperoncino.

In un tegame fate soffriggere dell’olio con aglio e peperoncino. Dopo un paio di minuti aggiungete i polipetti, puliti di interiora, occhi e bocca. Non bisogna assolutamente aggiungere acqua. Salate e cucinate per circa 30 minuti a tegame coperto. Servite con fette di pane raffermo.

Suggerimenti: 
Potete aggiungere anche dei pomodorini e delle olive di Gaeta.
Per riconoscere i polipetti veraci bisogna fare attenzione alle file delle ventose sui tentacoli: esse debbono essere due e non una.

Curiosità: L’aggettivo verace è sinonimo di qualità positive: vongole veraci, ragazzo verace, frutta verace, ecc...

L'Associazione

Gaetavola nasce nel 2002 con l’intento di rivalutare le buone tradizioni gastronomiche del territorio comprendente Gaeta ed i comuni circostanti.

Dalle nostre tavole sempre più spesso scompaiono sapori ed odori che sono, o dovrebbero essere, parte integrante della nostra cultura e tradizione, soppiantati da prodotti commerciali che si assomigliano sempre di più annullando il gusto dei cibi.

La bontà di un pesce appena pescato, la fragranza di un dolce tipico, la freschezza di un’insalata di pomodori ovvero di un frutto appena raccolto costituiscono un piacere di non facile descrizione. La possibilità che si possa gustare qualcosa del genere nella preparazione del pasto di ogni giorno rappresenta uno dei motivi per cui si è costituita Gaetavola.

Facebook