GAETAVOLA | Associazione di Promozione Sociale

Ingredienti: 200 gr di riso, ½ cavolo verza, 100 gr di pancetta affumicata o di ventresca o di lardo, 1 dl di olio, formaggio pecorino grattugiato.

In casseruola, fate soffriggere la pancetta tritata, con abbondante olio, quindi unite la verza tagliata sottilmente, rimestate e lasciate insaporire per qualche minuto. Aggiungete l’acqua o del brodo, se ne avete a disposizione; portate ad ebollizione ed abbassate la fiamma. Aggiungete quindi il riso, e lasciatelo cuocere, mescolando ogni tanto. 
A cottura ultimata, il formaggio perfezionerà il sapore.
L’olio ed il formaggio pecorino possono essere sostituiti con burro e grana padano.

L'Associazione

Gaetavola nasce nel 2002 con l’intento di rivalutare le buone tradizioni gastronomiche del territorio comprendente Gaeta ed i comuni circostanti.

Dalle nostre tavole sempre più spesso scompaiono sapori ed odori che sono, o dovrebbero essere, parte integrante della nostra cultura e tradizione, soppiantati da prodotti commerciali che si assomigliano sempre di più annullando il gusto dei cibi.

La bontà di un pesce appena pescato, la fragranza di un dolce tipico, la freschezza di un’insalata di pomodori ovvero di un frutto appena raccolto costituiscono un piacere di non facile descrizione. La possibilità che si possa gustare qualcosa del genere nella preparazione del pasto di ogni giorno rappresenta uno dei motivi per cui si è costituita Gaetavola.

Facebook