GAETAVOLA | Associazione di Promozione Sociale

QUINTA SERATA VENERDI 13 SETTEMBRE 2013

RISTORANTE: TRASPARENZE DiVINO

PATRON: Christian Rosato e Emanuele Nocella 

CANTINA OSPITE: Az. Ag. La Starza – Produzione Vini Telaro – Galluccio ( CE )

CENA di CARNE 

MENU PROPOSTO:

Antipasto: la mortadella, la bresaola con rughetta e parmigiano, le lenticchie e coppiette (emulsione di mortadella, ricotta di bufala e olio extravergine; bresaola con mousse di parmigiano 36 mesi e pesto di rucola; zuppetta di lenticchie aromatica con pancetta croccante; coppiette di bassiano)

Vino abbinato:Malafemmena” Brut Rosè

Primo piatto: il risotto (riso all’onda con riduzione di filetto e tartufo nero scorsone estivo)

Vino abbinato:Bariletta” rosso (100% bariletta - antico vitigno campano recuperato proprio grazie ai Telaro) 

Secondo piatto: l’agnello (agnello alla scottadito e in crosta aromatica)

da non dimenticare: piatto gourmet in linea con il nuovo stile di Trasparenze DiVino (gambero in tempura  su scaloppato di  foie gras d’anatra)                            

Vino abbinato: “Ara Mundi” Rosso Riserva (100% aglianico) - Dessert: soufflè glace vaniglia liquirizia e cremosa di fichi

Abbinato a: liquore di liquirizia - Antica Distilleria Petrone -  Mondragone (CE)

 

 

 

 

 

L'Associazione

Gaetavola nasce nel 2002 con l’intento di rivalutare le buone tradizioni gastronomiche del territorio comprendente Gaeta ed i comuni circostanti.

Dalle nostre tavole sempre più spesso scompaiono sapori ed odori che sono, o dovrebbero essere, parte integrante della nostra cultura e tradizione, soppiantati da prodotti commerciali che si assomigliano sempre di più annullando il gusto dei cibi.

La bontà di un pesce appena pescato, la fragranza di un dolce tipico, la freschezza di un’insalata di pomodori ovvero di un frutto appena raccolto costituiscono un piacere di non facile descrizione. La possibilità che si possa gustare qualcosa del genere nella preparazione del pasto di ogni giorno rappresenta uno dei motivi per cui si è costituita Gaetavola.

Facebook