GAETAVOLA | Associazione di Promozione Sociale

 

Lunedì 8 Dicembre 2003


PIAZZA VINCENT CAPODANNO

( VIA INDIPENDENZA )

GAETA

Gli ingredienti dei dolci natalizi sono ben presenti nelle merci commerciate dai mercanti di Gaeta nel periodo medioevale. I documenti parlano di: zucchero di una, due e tre cotte, di zuccheri siciliani, di miele caricato in Spagna, di mandorle belle e buone, dolci e salde, rotte e nette di gusci, di nocelle sane e rotte, di spezierie. Ma non era solo commercio, c'era anche un'attività di lavorazione.
Nel racconto dell'assedio di Gaeta del 1435, Bartolomeo Facio parla di zucchero
(saccari: verbo novo et noto) giacente presso negozianti (negotiatores) e produttori (opifices), tagliato a pezzetti e distribuito, alla popolazione.


 
Le attività commerciali di Via Indipendenza partecipanti all'iniziativa
Abbigliamento Mirella Le Buone Erbe
Alimentari da Biagio Legatoria G.F
Antico Forno Giordano Linea Verde
Artigiano Orafo Allinoro L’Olandese
Bar Santos Lo Sfizio del Formaggio
Blu e Blu Macelleria Ciufo
Casa del Formaggio Macelleria da Mariella
Emporio Rita Macelleria Natalino
Enoteca Zio Paolo Negozio Cinese Wen Zhou
Fantasia Sport Non Solo Fumo
Fantasy Moda Ottica Look
Frutteria Vaudo Papillon Club
Frutteria Tonino e Lello Pescheria F.lli La Brocca
Gelso Bimbo Petit d’Argent
Gelso Marlboro Classic Pizzeria Rustica
Golose Tentazioni Ristorante Il Veliero
House Service Ruggieri Gioielleria
Il Filo di Arianna Sabatino Calzature
Infanzia Sanitaria Siburg
Kafbel Specialità Casarecce S. Rosa
La Boutique delle Carni Svago Abbigliamento Mare
La Caprese Tech
La Cruella Trattoria La Cianciola
La Prana Vanity


Si ringrazia per la collaborazione:

 

 

 

L'Associazione

Gaetavola nasce nel 2002 con l’intento di rivalutare le buone tradizioni gastronomiche del territorio comprendente Gaeta ed i comuni circostanti.

Dalle nostre tavole sempre più spesso scompaiono sapori ed odori che sono, o dovrebbero essere, parte integrante della nostra cultura e tradizione, soppiantati da prodotti commerciali che si assomigliano sempre di più annullando il gusto dei cibi.

La bontà di un pesce appena pescato, la fragranza di un dolce tipico, la freschezza di un’insalata di pomodori ovvero di un frutto appena raccolto costituiscono un piacere di non facile descrizione. La possibilità che si possa gustare qualcosa del genere nella preparazione del pasto di ogni giorno rappresenta uno dei motivi per cui si è costituita Gaetavola.

Facebook