GAETAVOLA | Associazione di Promozione Sociale

I roccocò sono dolci dall’aspetto rustico ed hanno la forma di ciambella appiattita.

Ingredienti:
1000 g. di farina, 1000 g. di zucchero, 500 gr di mandorle tostate, il pisto (miscela di chiodi di garofano, cannella, noce moscata), una buccia grattugiata di 1 arancia e 1 limone, un cucchiaino di pepe bianco, 10 g. di lievito (carbonato di ammonio), sale, un tuorlo d’uovo.

Preparazione
Mescolare la farina, lo zucchero e le spezie a secco, aggiungere la buccia del limone e dell’arancia. Aggiungere l’acqua un poco alla volta e lavorare poco la pasta. Per ultimo aggiungere il lievito dando un’ultima impastata.
Prendere le mandorle, pulirle con un panno e farle tostare in forno a calore moderato per circa 15 minuti, dopodiché mescolare la paste alle mandorle intere e formare tanti bastoncini dello spessore di un dito e la lunghezza di circa 12 cm. Riunire le estremità dei bastoncini saldando con le mani i due punti d'incontro.
Spennellare i roccocò con un tuorlo d'uovo, appena diluito con un goccio di latte, e infornarli distanziandoli l'uno dall'altro di circa 2 cm.
Il calore del forno, all'inizio, dovrà essere al massimo (250°) per dare modo ai rococò di gonfiarsi e consolidarsi. Dopo 7/8 minuti diminuire il calore a 180°. La cottura è completa dopo circa 20 minuti. Per conservarli per più tempo, rimetterli in forno a biscottare a calore moderatissimo (50°) anche per qualche ora.

L'Associazione

Gaetavola nasce nel 2002 con l’intento di rivalutare le buone tradizioni gastronomiche del territorio comprendente Gaeta ed i comuni circostanti.

Dalle nostre tavole sempre più spesso scompaiono sapori ed odori che sono, o dovrebbero essere, parte integrante della nostra cultura e tradizione, soppiantati da prodotti commerciali che si assomigliano sempre di più annullando il gusto dei cibi.

La bontà di un pesce appena pescato, la fragranza di un dolce tipico, la freschezza di un’insalata di pomodori ovvero di un frutto appena raccolto costituiscono un piacere di non facile descrizione. La possibilità che si possa gustare qualcosa del genere nella preparazione del pasto di ogni giorno rappresenta uno dei motivi per cui si è costituita Gaetavola.

Facebook